ModalitÓ di esecuzione di Fetchmail

Fetchmail pu˛ essere attivo sul sistema sia come demone, in cui a livello di file di configurazione si definisce ogni quanto tempo scaricare la posta, che in modalitÓ standalone, demandando ad un lancio manuale o a cron le tempistiche di esecuzione.

La scelta di utilizzare l'una o l'altra soluzione Ŕ dipendente dal contesto di utilizzo di Fetchmail. Vediamo di seguito due casi dove in uno Ŕ meglio usare il software come demone e nell'altro lanciato da crontab.
SERVER LINUX CHE SI CONNETTE AD INTERNET IN DIAL UP
Anche se ormai in disuso Linux Ŕ spesso utilizzato come default gateway per reti LAN che lo utilizzano come dial up server per la condivisione della navigazione e il natting dei client/firewall.
In una situazione del genere Ŕ consigliabile eseguire Fetchmail da crontab in quanto Ŕ possibile impostare non solo il tempo tra un'esecuzione e l'altra ma anche i giorni in cui deve essere eseguito. Es. dal lunedý al venerdý dalle 08.00 alle 19.00
SERVER LINUX CHE SI CONNETTE AD INTERNET TRAMITE CONNESSIONE ALWAYS ON
In una situazione simile Ŕ inutile usare fetchmail da crontab ma conviene eseguirlo come demone all'avvio della macchina e lasciarlo in backgroud nel sistema.

Privacy Policy