Nomenclatura di pacchetti .rpm

Trovare l'rpm giusto per la propria distribuzione Linux pu non essere semplice, come non lo sempre capire quale rpm contiene il programma o il file che ci servono.

Esiste una convenzione standard per dare un nome ad un package RPM:
efax-0.8a-11.i386.rpm corrisponde a nome-versione-release.arch.rpm
- nome generalmente il nome del programma fornito col pacchetto,
- versione indica la versione del programma, secondo la convenzione usata da chi lo ha realizzato,
- release la release del pacchetto, pu anche indicare la distribuzione (es: mdk indica un RPM per Mandrake),
- arch l'architettura hardware per la quale il pacchetto stato previsto (i386: sistemi Intel 386 o superiori; i686: ottimizzato per sistemi Pentium 2 o superiori; sparc: Sun Sparc; src: sorgenti da compilare; ),  
- rpm l'estensione predefinita.

Se il nome di un pacchetto contiene il suffisso -devel, nel rpm ci sono librerie utilizzate dal programma indicato o da altri pacchetti che dipendono da questo.
A volte per installare un programma compiutamente sono necessari pi pacchetti .rpm, spesso se un programma ha natura modulare, c' un pacchetto diverso per ogni modulo.

Privacy Policy