bzip2

Comando che riduce la dimensione dei file usando un algoritmo che offre generalmente una migliore compressione rispetto ai convenzionali compressori basati su codifiche LZ77/LZ78 (gzip e zip).
La command-line e' volutamente simile (ma non identica) a quella di gzip.
Come gzip il file compresso mantiene il nome, data, permessi del file origine (che verra' eliminato), ed avrÓ l'estersione '.bz2'.

-c --stdout --to-stdoutScrive l'uscita nello standard output; mantiene il file originale intatto.
-d --decompress Decomprime
-z --compress Comprime
-t --test Verifica l'integrita' del file compresso senza decomprimerlo.
-f --force Forza la compressione (o la decompressione), anche se il file corrisponde ad un file gia esistente (di default non lo fa)
-k --keep Non elimina i file originali durante la compressione o la decompressione.
-v --verbose Mostra il nome e la percentuale di riduzione di ogni file compresso o decompresso.
-1 (o --fast), -2, ... , -9 (o --best) Setta la dimensione dei blocchi di memoria da utilizzare (100k,...,900k) durante la compressione.
A differenza di gzip utilizzando l'opzione -1 ( o --fast) l'aumento di velocita' di compressione non e' molto precepibile. di default e' settata l'opzione -9 (--best).
Questa opzione non ha effetto in fase di decompressione.

Privacy Policy