Limite della partizione di boot nei primi 1024 cilindri dell'HD

Per evitare complicazioni che possono rendere impossibile l'avvio di Linux su sistemi con un BIOS non recente (che non supporta le funzioni "Extended INT13"), consigliabile installare sia il bootloader (LILO) che il kernel in una partizione che completamente inclusa nei primi 1023 cilindri dell'hard disk di boot.

Si consiglia quindi di tenere la directory dove presente il kernel (di solito, /boot) in una partizione dedicata, di almeno 10 Mb.
Questo requirement pu diventare un problema su macchine con doppio sistema operativo, dove, tipicamente, la partizione dedicata a Windows particolarmente grossa e copre i primi 1024 cilindri dell'hard disk di boot.

Privacy Policy