X su Windows

Come possibile eseguire dei programmi che richiedono X su una macchina remota e visualizzarli in locale tramite macchine *nix e' possibile eseguire le stesse operazioni anche con un client windows.

Semplicemente installando un software che simula un Xserver sulla macchina windows (per lo piu' sono shareware o freeware) e' possibile far interagire la macchina UNIX con quella Windows.

Anche qui vale cio' che e' stato detto nell'infobox "Utilizzare XWindows remoto" connettendosi via ssh tramite secureCRT o simili bisogna abilitare X11 forwarding altrimenti bisogna configurare il proprio Xserver locale per accettare le connessioni dall'IP della macchina remota la quale dovra' eseguire l'export del display.

Privacy Policy