Exit & Exit Status

Il comando EXIT pu essere utilizzato per terminare uno script Bash, ed in modo simile ad un linguaggio di programmazione pu restituire un valore chiamato Exit Status.

EXIT, permette di terminare arbitrariamente uno script. In particolare, ogni comando ritorna un Exit Status con valore 0 quando termina con successo e un valore diverso da 0 quando si verifica un errore.

Anche le funzioni all'interno di uno script o lo script stesso possono ritornare un Exit Status il quale determinato dall'ultimo comando eseguito dalla funzione o dallo script.

E' possibile controllare lo stato di uscita dell'ultimo comando eseguito tramite la variabile $?. Terminato uno script possibile verificarne lo stato di uscita con echo $?.

Per far ritornare un valore personalizzato da restituire alla Shell possibile utilizzare EXIT nnn, dove nnn un numero compreso tra 0 e 255. Alcuni Exit Status hanno un valore riservato ed quindi consigliato non utilizzarli per non confondersi in fase di troubleshooting:

- 1: Errore Generico
- 2: Errato utilizzo delle shell builtins
- 126: quando il comando non pu essere eseguito
- 127: quando il comando non viene trovato
- 128: quando viene fornito un argomento errato a EXIT
- 128+n: quando il comando viene terminato da un segnale di interruzione. 128 +n sta a significare il valore 128 + il valore del segnale che lo ha interrotto.
- 130: quando lo script terminato da Control-C
- 255: quando l'exit status fuori dai limiti consentiti (0-255)

Se EXIT chiamato senza parametri il suo valore quello dell'ultimo comando eseguito.

Privacy Policy