testparm

La suite Samba risulta essere veramente ricca di tools e script per la configurazione gestione e uso dei suoi servizi, uno di questi molto utile per verificare prima di lanciare il demone che tutto sia a posto all'interno del file di configurazione.

testparm esegue un controllo sul file di configurazione specificato che per default, se si installato dai sorgenti dir_samba/lib/smb.conf, dopo di che se tutto ok stampa a monitor "Loaded services file OK." pi qualche informazione ulteriore e dopo aver premuto [enter] mostra tutti i settaggi e come sono configurati.
La sua sintassi:
testparm [opzioni] path_file_conf [hostname indirizzo_IP]
Per l'ultimo campo quando si specifica l'hostname va sempre specificato anche l'indirizzo IP e in questo modo si effettua una verifica dei parametri host allow e host deny nel smb.conf per verificare che il dato host abbia accesso al server Samba.
Le opzioni sono:
-h: Per avere in output un brief delle opzioni e della sintassi.
-L nome_server: Per modificare il valore della macro %L nel valore nome_server.
-s: Fa in modo che non faccia premere all'utente il tasto [enter] per avere il dump dei settaggi.  

Privacy Policy