Reverse Proxy con Squid

Le ragioni che portano all'utilizzo di un proxy sono molteplici, considerate le numerose funzioni che tale apparato in grado di soddisfare. Nel dettaglio, il reverse proxy risulta indicato nel caso in cui sia necessario eseguire relay di un client esterno verso  un server interno. I vantaggi di una simile implementazione spaziano da motivi prestazionali (riducendo il carico del server) fino a considerazioni che riguardano la security, sia dell'applicazione che del server che la ospita.

La configurazione di esempio sotto riportata simula l'implementazione di un reverse proxy per un server web installato su una diversa macchina.

# Forzo l'ascolto di Squid sulla porta 80
http_port 80

# Definisco una ACL...
acl allowed_hosts src 0.0.0.0/0.0.0.0

# ... e ne autorizzo il traffico sopra definito
http_access allow allowed_hosts

# Definisco l'indirizzo IP del server web interno
httpd_accel_host 192.168.51.67

# Definisco la relativa porta sul quale in ascolto il server interno
httpd_accel_port 9900

# Le richieste non presenti in cache vengono dirottate sul server interno
httpd_accel_single_host on

# Attivo funzioni di application proxy e caching
httpd_accel_with_proxy on

# Da abilitare nel caso in cui il server interno utilizzi VirtualHost
httpd_accel_uses_host_header off

Privacy Policy