DHCRELAY

Il programma dhcrelay un agente che permette di inoltrare le richieste DHCP e BOOTP a server DHCP non direttamente connessi al client o residenti in una diversa sottorete.

Nel caso si sottoreti diverse il server dhcp dovrà essere configurato per accettare e inoltrare richieste di reti diverse.

ES.      
DHCP-SERVER
    |
    |
    |----DHCP-RELAY---- net 192.168.100.0/24 ---- client B
    |
    net 10.42.42.0/24
    |
    |_client A


#dhcpd.conf  configurato per diverse reti #####
ddns-update-style interim;
ignore client-updates;

#dichiarazione parametri rete 192.168.100.0 #
subnet 192.168.100.0 netmask 255.255.255.0 {
        # assegnazione gateway della rete
        option routers                  192.168.100.1;
        option subnet-mask              255.255.255.0;
        # assegnazione dominio
        option domain-name              "domain.org";
        # assegnazione DNS della rete
        option domain-name-servers      192.168.100.1;
        # assegnazione dell'intervallo di indirizzi da utilizzare
        range dynamic-bootp 192.168.100.128 192.168.100.254;
        # durata in secondi dell'assegnazione dell'IP         
        default-lease-time 21600;  
        # durata massima in secondi dell'assegnazione dell'IP
        max-lease-time 43200;
}

#dichiarazione parametri rete 10.42.42.0 #
subnet 10.42.42.0 netmask 255.255.255.0 {
        option routers                  10.42.42.1;
        option subnet-mask              255.255.255.0;
        option domain-name              "domain.org";
        option domain-name-servers      10.42.42.1;
        range dynamic-bootp 10.42.42.128 10.42.42.254;
        default-lease-time 21600;
        max-lease-time 43200;
}


Per eseguire l'agente DHCRELAY l'unico campo obbligatorio è il/i server DHPC a cui passare le richieste dei client.
### agente con più server configurati, in ascolto su tutte le interfaccie di rete
dhcrelay SERVER1 SERVER2 SERVER3

### dichiarazione interfaccia di ascolto delle richieste dhcp e bootp
dhcrelay -i eth0 SERVER1


Nei sistemi RedHat-Like esiste un file di configurazione ( /etc/sysconfig/dhcrelay ) dove é possibile dichiarare i parametri di start-up dell'agente:
#esempio file di configurazione dhcrelay nei sistemi RedHat-Like
INTERFACES=""
DHCPSERVERS=
"10.42.42.2"

Privacy Policy